Lavaggio Emozionale REM

Il trattamento, che cosa è


Lo scarico dello stress, ansia ed emozioni negative attraverso la respirazione
Il lavaggio emozionale REM è una tecnica che unisce elementi di respirazione emozionale, di bioenergetica di medicina tradizionale cinese e di insegnamenti yogici e tantrici in un'unica disciplina. Il lavaggio lavora su tutti i piani contemporaneamente : fisico, emozionale, psichico e spirituale, ed e quindi utilissimo non solo per dissolvere conflitti psico – emozionali inconsci, ma anche per molte malattie. L’ uomo non è malato perché ha una malattia, ma ha una malattia perché è ammalato nel suo schema energetico. Durante il lavaggio si perde la cognizione del tempo lineare legato alla polarità e si entra nel tempo momentaneo del qui e ora ove non esiste né giudizio né scelta. Come ogni processo fisiologico anche lavaggio emozionale obbedisce alle quattro fasi:eccitazione, espansione, contrazione e rilassamento.

Con il lavaggio si attivano cicli completi di energia attraverso la respirazione e si stimolano in contemporanea punti dolorosi nei vari segmenti in modo da far emergere ricordi del passato da integrare. Questo processo provoca quella che viene chiamata guarigione quantistica. Se durante la vita abbiamo bloccato l’energia in qualche settore, l’attivazione di questi cicli energetici permette la lettura della memoria cellulare: ritornano in superficie vissuti emozionali rimossi e cristallizzati che bloccano la giusta comunicazione energetica con la fonte primaria, il Se. Quello che emerge dalla memoria cellulare con il respiro è il vissuto emozionale cosi come lo si era interpretato nel momento della rimozione. Il respiro circolare scioglie tutte le nostre cristallizzazioni.

Chi e abituato a fare meditazione può avere tendenza a non essere presente nel corpo. In questi casi è ben ricordarsi che con lavaggio emozionale è fondamentale essere nel corpo e quindi concentrarsi sulle sensazioni fisiche.

La stimolazione dei punti è uno degli elementi è più importanti del lavaggio perché permette di indirizzare i cicli energetici attivati dal respiro verso zone specifiche del corpo. Durante la seduta il corpo può ribellarsi e far sentire pruriti, formicolii, sono tutti inganni del corpo e della mente .E fondamentale superare queste sensazioni senza farsi coinvolgere, senza muoversi o grattarsi, ma semplicemente continuando a respirare. Nelle ora successive alla seduta è buona norma bere molto ed evitare stress .

Con il lavaggio emozionale i vantaggi sono parecchi

Toglie lo stress, tensioni, rabbia, nervosismo e poi rilassa, fa emergere ricordi cristallizzati, che non ci permettono di vivere tranquilli, porta equilibrio fisico e mentale, permette di affrontare le giornate diversamente, di lavorare in tranquillità di evitare agitazioni inutili. E' consigliato veramente a tutti, da un lavoratore con meno responsabilità a grandi manager, le mamme, maestre delle scuole, donne in carriera, tutte le persone che prendono decisioni importanti, non solo per loro stessi, ma specialmente per gli altri. Non sentendo agitazione e stress si affronta la quotidianità e giornate lavorative in un modo molto più equilibrato e sano. Il percorso si sviluppa in una serie di sedute individuali oppure in gruppo, sono consigliate 10 sedute per poter ottenere risultati davvero notevoli. L’intero ciclo respiratorio di una seduta va fatto o interamente con la bocca o interamente con il naso. E' consigliabile fare le prime sedute tutte esclusivamente con la bocca in modo da lavorare sulla pancia, cioè sul cervello emozionale.

Si ottengono dei risultati straordinari su adolescenti.

info@laguarigione.it / Facebook